Aria di cambiamento tra le ong italiane

Attività formative, revisione di una guida e creazione di un gruppo di lavoro nazionale sul tema della Theory of Change come approccio per migliorare l'impatto dell'operato delle ong italiane.

Tra dicembre 2017 e aprile 2018 il CCI-Competenze per la Società Globale ha organizzato in collaborazione con Info-Cooperazione  4 corsi da 16 ore sulla Theory of Change applicata alla progettazione a cui hanno partecipato quasi un centinaio di operatori e 70 organizzazioni di cooperazione interazionale. I corsi si sono tenuti a Milano, Roma, Bologna e Trento, riscuotendo successo sia in termini di gradimento della proposta sia di volontà di aprire uno spazio di confronto tra operatori, organizzazioni e donatori.

In questi mesi l'unità operativa CSG sta lavorando con altre organizzazioni ed esperti ad una nuova edizione della guida “La Theory of Change per la cooperazione internazionale ”, il cui aggiornamento si è reso necessario alla luce dei confronti durante le giornate di corso e alla definizione di un approccio condiviso dal gruppo promotore dell'iniziativa.

Parallelamente si sta creando un gruppo di lavoro denominato “ChangeLab” composto da professionisti e organizzazioni interessate a proporre una riflessione partendo dagli assunti della Theory of Change con la convinzione che questo approccio metodologico abbia un potenziale strategico nel migliorare l’efficacia, l’impatto e la sostenibilità degli interventi e influenzare positivamente le politiche di sviluppo.

Martedì, 20 Novembre 2018

Comunicazione ai Soci