Africa, un continente conteso

Aiuto allo sviluppo e strategie di influenza nel continente africano

Africa continente conteso_slider

Da sempre l’Africa è oggetto di mire e spartizioni da parte di grandi potenze che competono per esercitare influenza politica ed economica sul continente,
attraverso investimenti e aiuti allo sviluppo. Tale competizione ha radici profonde, che affondano nei meccanismi della Guerra Fredda.
A partire dalla presentazione del libro "Una strana guerra fredda" di Sara Lorenzini, gli ospiti dialogheranno sul ruolo della cooperazione e delle relazioni internazionali esistenti e sulla funzione che l’Italia può assumere nel percorso di stabilizzazione del continente africano.

Incontro promosso in collaborazione con la Scuola di Studi Internazionali dell'Università di Trento.

Intervengono

Sara Lorenzini, Professore Associato di Storia contemporanea, Scuola di Studi Internazionali, Università di Trento
Mario Raffaelli, Presidente Centro per la Cooperazione Internazionale
Lucio Caracciolo, Direttore e fondatore della rivista Limes

Modera

Fabrizio Franchi, Caporedattore cultura del quotidiano L’Adige

Costi: Ingresso libero e gratuito