Corre la lupa, corre

Performance di Teatro dell’Oppresso

Corre la lupa_slider

Performance di Teatro dell'Oppresso a cura della coop. Giolli sul tema delle discriminazioni contro le donne nelle nostre società a partire dagli esiti di una ricerca sul tema dell'islamofobia e del suo impatto sulle donne musulmane.

La Performance trae spunto dalla ricerca "Donne Dimenticate. L’impatto dell’islamofobia sulle donne musulmane " (Forgotten Women. The Impact of Islamophobia on Muslim Women), pubblicata da European Network Against Racism (ENAR) e dal confronto con esponenti della società civile incontrati in seminari, laboratori e tavole rotonde, riguardanti i temi della discriminazione di genere e del fenomeno migratorio.

L’obiettivo della performance è creare una occasione di dialogo e di riflessione sulle cause delle discriminazioni contro le donne nelle nostre società, favorendo il dialogo tra gruppi di donne, associazioni di solidarietà internazionale e antirazziste, istituzioni e organizzazioni che si occupano di migrazione e pluralità religiosa.

Massimiliano Filoni (Coop. Giolli) insieme a Vanja Buzzini (Coop. Giolli) attraverso giochi, narrazioni e musiche introdurranno temi differenti, creando l’atmosfera giusta per il dialogo e la partecipazione attiva del pubblico

 

Info:

Elisa Rapetti, elisa.rapetti@tcic.eu - Tel. 0461 093022

Modalità iscrizione:

Partecipazione libera e gratuita