La montagna per tutti

Promozione della cultura dell'accessibilità

Fotografia di Filippo Frizzera

Un seminario e due film documentari sull'accessibilità del territorio, proposti dal Centro per la Cooperazione Internazionale , associazione Montagna Solidale, Tsm/Area Accademia della Montagna nell'ambito del Festival del turismo responsabile IT.A.CA’

L’accessibilità del territorio da parte di tutte e di tutti è un tema su cui in Trentino lavorano eterogenei soggetti, accomunati dall’impegno verso una maggiore qualità della vita per le persone portatrici di disabilità a contatto con la natura e in particolare con la montagna.

Nell’ambito del Festival del turismo responsabile IT.A.CA’ , che invita a scoprire luoghi e culture attraverso itinerari e iniziative per lanciare un’idea di turismo più rispettoso dell’ambiente e dei suoi abitanti, due appuntamenti affrontano i seguenti temi: da un lato come un’offerta turistica di qualità rivolta a persone disabili permetta di ampliare il mercato turistico e di soddisfare il diritto di tutti alla vacanza; dall’altro come il Trentino abbia saputo promuovere l’accessibilità del proprio territorio attraverso la sinergia tra Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari, Sezione Alpinistica Tridentina e associazione Montagna Solidale.

 

Programma

25 settembre 2018, ore 18.00 - Seminario

La montagna accessibile

Formazione, informazione e diffusione della cultura dell’accessibilità

› a cura di Tsm, Area Accademia della Montagna

25 settembre 2018, ore 20.30 - Proiezione dei film documentari

ll Mantello di San Martino

di Andrea Bertoldi

Luisa decide di lasciare per qualche giorno l’Hospice, dove vive le ultime settimane della sua vita, per vivere un ultimo viaggio tra le montagne. (trailer)

Voci del Lagorai

di Claudio Valeriani

Un gruppo del Servizio di Salute Mentale di Trento intraprende l’attraversata della catena del Lagorai dalla Valle Campelle a Valmaggiore. (trailer)

› a cura di Centro per la Cooperazione Internazionale e associazione Montagna Solidale

 
Modalità iscrizione:

Ingresso libero

Costi: Gratuito