Nelson Mandela

La difesa dei diritti umani a 100 anni dalla sua nascita

Nel centenario della nascita e a 5 anni dalla morte di Nelson Mandela, tre appuntamenti nei giorni 20 e 27 settembre a Trento e a Rovereto, con un incontro pubblico, una mostra fotografica, un momento musicale e la proiezione di due film dedicati alla sua grande figura.

 

A partire dagli eventi proposti, è stata realizzata una puntata di FORMART, il magazine culturale del centro audiovisivi dalla Provincia autonoma di Trento (VEDI).

 

Nelson Rolihlahla Mandela, padre della lotta contro l'apartheid in Sudafrica e gigante della storia del XX secolo, è diventato per il mondo intero il simbolo della libertà, della fermezza di spirito, della fratellanza umana e della riconciliazione.

 

Programma

Giovedì 20 settembre 2018, ore 20.00 - Centro per la Cooperazione Internazionale, Vicolo San Marco 1, Trento

Atto di difesa - Proiezione del film
di Jean van de Velde
Paesi Bassi, 2017, 123’ [Trailer]
Sudafrica 1963. Sotto il duro regime di apartheid imposto dal governo nel Paese vengono arrestati a Rivonia alcuni appartenenti al Movimento di cui è a capo Nelson Mandela, già in stato di detenzione. Le prove contro di loro testimoniano del versante armato della lotta condotta dagli avversari del regime. Mandela viene comunque ritenuto mandante e processato. A difendere lui e i suoi compagni è il noto avvocato Bram Fischer che, in maniera clandestina, collabora con loro.

Introduce Mario Raffaelli, presidente Centro per la Cooperazione Internazionale

Interviene Nicola Canestrini, coordinatore del progetto UCPI “avvocati minacciati/endangered lawyers”

--------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Giovedì 27 settembre 2018, ore 11.00 - Fondazione Opera Campana dei Caduti, Colle di Miravalle, Rovereto

La sfida della libertà - Mostra a cura di Giangiacomo Feltrinelli Editore

Nelson Mandela. Una vita dedicata alla libertà - Incontro pubblico per la celebrazione del centenario

Intervengono Alberto Robol, reggente della Fondazione Opera Campana dei Caduti, Mario Raffaelli, presidente Centro per la Cooperazione Internazionale, Mons. Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna, Titi Nxumalo, console Repubblica del Sudafrica a Milano.

Seguono i suggestivi rintocchi della Campana dei Caduti, Maria Dolens

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Giovedì 27 settembre 2018, ore 19.30 - Centro per la Cooperazione Internazionale, Vicolo San Marco 1, Trento

Introduzione musicale della corale Altreterre 

Long walk to freedom - Proiezione del film
di Justin Chadwick
Gran Bretagna, Sudafrica, 2013, 141’- in inglese sottotitolato in italiano  [Trailer]
Il film – basato sull’autobiografica Long walk to freedom – ripercorre la vita di Nelson Mandela a partire dai suoi inizi come avvocato a Johannesburg durante l’inasprimento delle misure dell’apartheid. In quanto leader dell’African National Congress, Mandela viene condannato all’ergastolo. Dopo 27 anni viene liberato, segue una linea tollerante, lontano da vendetta e violenza. Sconfitto l’apartheid, riesce a far accettare delle elezioni democratiche che lo portano nel 1994 alla presidenza del Sudafrica.

Introducono Padre Efrem Tresoldi, direttore Nigrizia e Padre Fabio Baldan, missionario comboniano.

Proiezione in collaborazione con il Festival di Cinema Africano di Verona

 

Si celebrerà così il fautore della riconciliazione pacifica e della transizione democratica del Sudafrica, nel tentativo di rendere attuale l'importanza delle lotte per raggiungere e mantenere la libertà sottolineando, per citare una delle sue frasi più celebri, che "essere liberi non significa solo spezzare le proprie catene. Significa vivere rispettando e valorizzando la libertà degli altri".

Formatore/i: Inteverranno ai vari eventi:
Mario Raffaelli, presidente Centro per la Cooperazione Internazionale
Nicola Canestrini, coordinatore progetto UCPI “avvocati minacciati/endangered lawyers”
Alberto Robol, reggente Fondazione Opera Campana dei Caduti
Mons. Matteo Maria Zuppi, Arcivescovo di Bologna
Titi Nxumalo, console Repubblica del Sudafrica a Milano.
Padre Efrem Tresoldi, direttore Nigrizia
Padre Fabio Baldan, missionario comboniano
Costi: Tutte le iniziative sono a ingresso libero e gratuito
Download materiale: Mandela-A5.pdf (212,62 kB)