Seminario per l’advocacy europea in materia di antidiscriminazione. Milano, 30 novembre 2022

Seminario per attivist* e società civile sull’advocacy europea in materia di antidiscriminazione. Milano, 30 novembre 2022

A livello europeo esistono diversi canali per partecipare attivamente alla formazione delle politiche e influenzare il lavoro delle istituzioni. Si tratta di strumenti spesso sconosciuti, che restano confinati nella cosiddetta ‘Bruxelles bubble’.

Il seminario Equal rights for all ha la finalità di sostenere le realtà locali, le organizzazioni della società civile, le cittadine e i cittadini attivi sui temi dell’antidiscriminazione nella comprensione degli spazi di mobilitazione e influenza sfruttando i canali offerti dal processo decisionale europeo e dalle reti della società civile europee e transnazionali.

Con il seminario si intende:

  • fornire una conoscenza dell’ABC delle istituzioni europee e delle normative anti-discriminazione;
  • offrire una panoramica degli strumenti per promuovere le proprie istanze nell’agenda europea;
  • esplorare le opportunità e gli spazi per l’advocacy in Europa attraverso l’esame di alcuni casi studio ed esempi concreti di esperienze e casi di successo.

Un’attenzione particolare sarà rivolta alle discriminazioni intersezionali e ai recenti sviluppi di policy in materia a livello europeo.

Formatrice:

Rossella Vignola, project manager presso l’Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa e Centro per la Cooperazione Internazionale di Trento con un background di ricerca su tematiche legate alla società civile, migrazioni, politiche europee, partecipazione. Coordina il progetto Ingrid. Intersecting Grounds of antidiscrimination in Italy promosso dal Centro per la Cooperazione Internazionale.

Modalità iscrizione:

Registrazione obbligatoria tramite EventBrite a questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-seminario-gratuito-equal-rights-for-all-468276025197

Costi: Evento gratuito a iscrizione obbligatoria.