Una prospettiva di genere per la protezione delle e dei difensori dei diritti umani

L’ Agenda Donne, Pace e Sicurezza e il Piano di Azione Nazionale Italiano

All'interno dell'iniziativa Il Trentino per i Diritti Umani - Settimana dedicata alla difesa delle e dei Difensori dei Diritti Umani, un convegno per mettere a fuoco il tema della difesa delle e dei difensori dei diritti umani a partire da un punto di vista di genere.

Programma

ore 15.00 – Accoglienza partecipanti

ore 15.15 – Introduzione ai lavori

Luisa Del Turco, Centro Studi Difesa Civile
Mario Raffaelli, Centro per la Cooperazione Internazionale

ore 15.30 - Saluti istituzionali

Alessandro Andreatta, sindaco di Trento
Aurora D'Agostino, nodo padovano rete In Difeda Di

ore 16.00 – 17.00
La società civile in difesa dei diritti umani

Modera Chiara Sighele, Centro per la Cooperazione Internazionale
Francesca Caprini, Rete città rifugio italiane
Sebastiaan van der Zwaan, programma Shelter Cities
Christian Schult, European Centre for Press and Media Freedom (ECPMF)

ore 17.00 – 18.30
Testimonianze di difesa dei diritti umani

Modera Elisa Rapetti, Centro per la Cooperazione Internazionale
Arsène, programma Shelter Cities - RDC
Nohemí , CEAR Euskadi- Honduras
giornalista in protezione presso ECPMF

ore 18.30 – 19.30
Tavola rotonda : Risoluzione 1325 e protezione di HRD: quali spazi comuni e sinergie?

Modera Luisa Del Turco, Centro Studi Difesa Civile
Arsène, Shelter Cities – RDC
Violetta Plotegher, Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani
Leire Lasa, CEAR, programma di protezione del governo basco
Suzan Goes, Justice and Peace

 

L’iniziativa è prevista nell’ambito del progetto “Donne Diritti Umani e Processi di Pace ” promosso dal Centro di Ateneo per i Diritti Umani “Antonio Papisca” dell’Università di Padova e dal Centro Studi Difesa Civile, con il sostegno del
Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, per l’attuazione del Piano d’Azione Nazionale dell’Italia su “Donne Pace Sicurezza” (2016 -2019).

E’ appoggiato altresì dal progetto “Il Trentino per i diritti umani” promosso da Associazione Yaku.

 

Al termine sarà offerto un aperitivo

Per informazioni

Elisa Rapetti - elisa.rapetti@cci.tn.it Tel 0461 1828631

Modalità iscrizione:

Ingresso libero e gratuito