Africa Inside Out

Le migrazioni viste dai contesti di origine

Il corso analizza le politiche dell’Unione Europea e dell’Italia in tema di migrazione e cooperazione con un approfondimento storico-sociale, le regioni e i paesi di principale provenienza dei migranti.  Si sviluppa in 7 incontri in presenza e 2 moduli in e-learning. La proposta è sviluppata in collaborazione con il Centro Astalli di Trento .

Obiettivi:

  • Fornire gli strumenti per comprendere le caratteristiche dei flussi migratori dai contesti africani
  • Fornire gli strumenti per leggere e riflettere sulle scelte dei/delle migranti
  • Approfondire i contesti di origine dei migranti maggiormente presenti in Italia, analizzando le caratteristiche antropologiche, sociali, culturali, economiche e politiche

Destinatari:

Il percorso è pensato per chi opera in organizzazioni (associazioni, ONG, centri di ricerca, associazioni di categoria, imprese, amministrazioni pubbliche) che si occupano di cooperazione e solidarietà internazionale, di integrazione e accoglienza dei/delle migranti e di sviluppo economico e sociale. Gli incontri possono inoltre essere un approfondimento utile per gli/le insegnanti e gli studenti e le studentesse universitari/e.

Metodologia:

La formazione si sviluppa con diverse modalità:

• 7 incontri in presenza organizzati prevalentemente come lezioni frontali, alle quali segue il dibattito con i/le partecipanti

• 2 moduli in e-learning che comprendono videolezioni, test di autovalutazione e materiale di approfondimento

 

Programma:

Formazione d'aula

5 aprile 2018, ore 16.00 - 20.00

Flussi migratori e politiche europee

6 aprile 2018, ore 16.00 – 20.00

Migrazione: un fenomeno multidimensionale

Venerdì 13 aprile 2018, ore 16.30 - 20.30

Eritrea: migrazioni, diaspora e diritti

19 aprile 2018, ore 16.00 - 20.00

Somalia: conflitti, convivenze e migrazioni

4 maggio 2018, ore 16.00 - 20.00

Nigeria: questioni di genere e generazioni

18 maggio 2018, ore 16.00 - 20.00

Mali: instabilità politica e erosione delle terre

Formazione in e-learning

Modulo attivo dal 1 al 30 aprile 2018
Africa Orientale: un’introduzione

Modulo attivo dal 1 maggio al 10 giugno 2018
Africa Occidentale: un’introduzione

 

Gruppo di lavoro:

Gabriel Echeverria, Centro per la Cooperazione Internazionale
Irene Serangeli, Centro Astalli Trento
Elisa Rapetti, Centro per la Cooperazione Internazionale – Coordinatrice del corso

Info:

Elisa Rapetti, CCI - elisa.rapetti@tcic.eu - Tel. 0461 093022

Formatore/i: Andrea Stocchiero, economista, Focsiv, Concord Italia e CeSPI
Giuseppe Sciortino, sociologo, Università di Trento
Eleonora Castagnone, sociologa, Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull’Immigrazione
Milena Belloni, antropologa, Università di Trento
Aurora Massa, antropologa, Università di Trento
Luca Ciabarri, antropologo, Università di Milano
Elia Vitturini, antropologo, Università di Milano-Bicocca
Irene Peano, antropologa, Università di Lisbona
Luca Raineri, politologo, Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa
Astrig Tasgian, economista, Università di Torino
Alice Bellagamba, antropologa, Università Milano-Bicocca
Modalità iscrizione:

MODULO DI ADESIONE ONLINE  entro il 2 aprile 2018

Il corso sarà attivato con un minimo di 20 e un massimo di 60 partecipanti.

In caso di selezione verrà data precedenza agli operatori e alle operatrici delle organizzazioni indicate tra i destinatari secondo l’ordine di arrivo delle domande. Su richiesta sarà possibile ricevere un attestato di partecipazione (frequenza minima dell’80% delle 28 ore a programma e dello svolgimento dei due moduli e-learning).

Per gli/le studenti/esse dell’Honours Programme TALETE sono previste attività di studio individuale e una prova finale.

Costi: È prevista una quota di iscrizione individuale di Euro 50,00 da versare prima dell’inizio del corso. Per gli studenti e le studentesse dell’Università di Trento è prevista una riduzione del 50% della quota. Per chi volesse seguire soltanto il primo incontro e un approfondimento paese è fissata una quota pari a Euro 15,00. Dopo la selezione dei/delle partecipanti verranno inviate tutte le indicazioni per il versamento della quota, l’invio della ricevuta di pagamento e le informazioni per l’accesso alla piattaforma e-learning.