Attivare la comunità

Accompagnare percorsi di empowerment tra comunità e territorio

Seminario introduttivo al tema dell'animazione territoriale, in collaborazione con CSV Trentino e Scuola di comunità.

Obiettivi

  • Migliorare le competenze di attivazione, costruzione e mantenimento di reti e gruppi di lavoro composti da diversi portatori d’interesse (multistakeholders) e alla possibilità di progettare con loro focalizzando sempre più gli ambiti e le problematiche su cui intervenire (problem setting).
  • Comprendere i processi e le dinamiche che caratterizzano la nascita e lo sviluppo di gruppi e/o reti complesse sul territorio
  • Acquisire capacità di ideazione strategica, progettazione pratica e accompagnamento operativo di gruppi e/o reti multistakeholders impegnati su obiettivi comuni in svariati ambiti d’intervento
  • Migliorare la padronanza di metodi e tecniche di facilitazione di sessioni di lavoro congiunte (progettazione partecipata) con gruppi e/o reti multistakeholders al fine di definire insieme i problemi su cui intervenire (problem setting)

Destinatari

Operatori del territorio e volontari di associazioni, cooperative, enti e organizzazioni, con precedenza a chi si occupa di solidarietà internazionale e animazione territoriale per generare iniziative di welfare di comunità.

Metodologia

Durante il percorso formativo verranno adottate metodologie di tipo attivo e cooperativo con esercitazioni e discussioni di gruppo alternate a comunicazioni strutturate sul piano tecnicometodologico, a partire dalla valorizzazione dell’esperienza diretta dei partecipanti.

 

Programma

Giovedì 21 maggio 2015, ore 14.00 – 18.00; venerdì 22 maggio 2015, ore 9.00 – 17.00
Metodi e tecniche di problem setting partecipativo

Venerdì 12 giugno 2015, ore 9.00 – 18.00; sabato 13 giugno 2015, ore 9.00 – 13.00
Lo scenario contemporaneo e l’approccio multistakeholder

 

Gruppo di lavoro

Ennio Ripamonti, formatore
Walter Nicoletti e Alessandro Vaccari, coordinatori del percorso, Scuola di Comunità
Martina Camatta, coordinatrice del percorso, CFSI
Francesca Fiori, coordinatrice del percorso, CSV
Marco Linardi, tutor

Per informazioni

Martina Camatta - martina.camatta@tcic.eu - Tel 0461 093033

Mirella Maturo - progettazione@volontariatotrentino.it - Tel 0461 916604

Formatore/i: Il corso di formazione sarà condotto da uno staff di docenti di Metodi srl in funzione dei contenuti, supervisionato da Ennio Ripamonti e composto da Davide Boniforti (psicologo di comunità, esperto in processi di sviluppo di comunità e pratiche partecipative) e Luca Rossetti
(politologo, attivo nei settori dello sviluppo di comunità e della gestione di attività legate ai temi della partecipazione locale su diversi versanti: informazione, comunicazione, progettazione).
Modalità iscrizione:

Il seminario sarà attivato con un minimo di 8 e un massimo di 25 partecipanti. Il modulo di adesione dovrà pervenire entro il 19 maggio 2015. Al termine del percorso è previsto il rilascio di un attestato di partecipazione (frequenza minima dell’80% delle 24 ore a programma).

Costi: è prevista una quota di adesione pari a Euro 30,00 da corrispondere solo dopo aver ricevuto la conferma di selezione, che verrà comunicata entro mercoledì 20 maggio 2015.