CIVIC.A.S

Contesti Internazionali in eVoluzione e Cooperazione allo Sviluppo

Ideato e promosso in collaborazione con i dipartimenti di Sociologia, Ricerca Sociale e Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica dell’Università di Trento, CIVIC.A.S. si propone di avvicinare gli studenti dell’Ateneo trentino ai temi della cooperazione internazionale quale strumento di conoscenza e lettura dei contesti internazionali mettendo in evidenza le connessioni tra impegno nella cooperazione ed esperienze formative e professionali.

Il seminario si struttura in due appuntamenti introduttivi volti a ripercorrere i paradigmi che hanno attraversato la cooperazione internazionale e le prospettive future, due appuntamenti tematici, rispettivamente sulle politiche abitative e sulla salute, un role-playing sugli attori coinvolti e i relativi interessi e un incontro finale sulle prospettive professionali e le competenze richieste.

Obiettivi

Il seminario, strutturato in 6 incontri per un totale di 15 ore, permette di acquisire:
• un quadro di sintesi sulla cooperazione internazionale e sulle interconnessioni globali
• un orientamento su una possibile carriera professionale in tale ambito

Destinatari

Il percorso è rivolto a studenti e studentesse dell’intero Ateneo in particolare di laurea triennale.

Metodologia

Durante il corso si alternano momenti di relazione frontale, dibattito e metodologie attive, proponendo contenuti teorici, casi concreti e analisi delle esperienze. E’ prevista una prova finale che verrà somministrata online a chiusura del seminario.

 

Programma

13 marzo 2019, ore 18.00 - 20.30
Apertura del percorso e presentazione della proposta
Contesti internazionali in evoluzione e cooperazione

20 marzo 2019, ore 18.00 - 20.30
Cooperazione governativa, decentrata e di comunità

27 marzo 2019, ore 18.00 - 20.30
Microfinanza e sviluppo

3 aprile 2019, ore 18.00 - 20.30
Cooperazione e salute globale

10 aprile 2019, ore 18.00 - 20.30
Relazioni e dinamiche nei contesti di cooperazione: esercitazione su un caso studio

Professionisti globali: carriere, formazione, esperienze
Valutazione finale e chiusura

 

Contatti

Per il riconoscimento del credito di studenti e studentesse DSRS
Ufficio Offerta Formativa e Gestione Studenti - Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale - supportodidatticalettsoc@unitn.it

Per il riconoscimento del credito di studenti e studentesse DICAM
Carlo Atz - carlo.atz@unitn.it

Per la didattica e per informazioni
Francesco Mongera, tutor del seminario, francesco.mongera@gmail.com
Giovanna Dell’Amore, giovanna.dellamore@cci.tn.it - Tel. +39 0461 1828623

 

CIVIC.A.S rientra nelle attività del progetto "Educare alla cittadinanza e alla salute globale " condotto da Medici con l’Africa CUAMM e co-finanziato da AICS - Agenzia Internazionale per la Cooperazione allo Sviluppo.

Formatore/i: Mario Diani, Direttore Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale
Oreste Salvatore Bursi, Direttore Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica, Università degli Studi di Trento
Jenny Capuano, Direttrice U.O. Competenze per la Società Globale, CCI
Daniela Sicurelli, Gruppo di lavoro CIVIC.A.S., Università degli Studi di Trento
Mario Raffaelli, Presidente Centro per la Cooperazione Internazionale
Onorio Clauser, Università degli Studi di Trento
Francesco Terreri, Associazione Microfinanza e Sviluppo onlus
Claudio Beltramello, Medici con l’Africa CUAMM
Guido Zolezzi, Marco Bezzi, Università degli Studi di Trento
Modalità iscrizione:

L’iscrizione al seminario dovrà essere effettuata entro il 7 marzo 2019 direttamente online a questo indirizzo   (per studenti e studentesse di tutti i corsi di Laurea e di Laurea magistrale dei Dipartimenti di Sociologia e Ricerca Sociale, Economia e Management, Lettere e Filosofia, Psicologia e Scienze Cognitive e della Facoltà di Giurisprudenza) o  questo indirizzo (per studenti e studentesse di  tutti i corsi di Laurea e Laurea magistrale dei Dipartimenti di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica, Fisica, Ingegneria e Scienze dell’Informazione, Ingegneria Industriale).

È previsto un numero massimo di 100 partecipanti (50 iscritti tramite DSRS e 50 tramite DICAM).

La partecipazione al seminario per almeno il 75% delle 15 ore di lezione e il superamento della prova di valutazione finale determineranno l’attribuzione:

• di 1 CFU per gli iscritti del Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale e del Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica
• di un attestato di frequenza per gli iscritti degli altri Dipartimenti (con eventuale possibilità di successivo riconoscimento del credito se previsto dal regolamento del proprio corso di studio - informazioni disponibili presso l’Ufficio offerta Formativa e Gestione Studenti a cui afferisce il proprio Dipartimento).