Migranti e diritto alla salute

Laboratorio di co-design

Ultimi 3 posti per il laboratorio di design thinking sul tema del diritto alla salute dei migranti, con un focus particolare su donne e salute materno-riproduttiva e su barriere linguistiche e culturali nell'accesso ai servizi. Iscrizioni entro lunedì 19 novembre.

Obiettivi

  • generare proposte sul tema dell'accesso ai servizi pubblici sanitari da parte della popolazione migrante

 

Destinatari

Operatori sanitari e dell’accoglienza, amministratori pubblici, service designer e coloro che hanno un interesse specifico sui temi trattati

Metodologia

Il lavoro di gruppo guidato attraverso la metodologia del design thinking si concentrerà sulle specificità del sistema sanitario trentino e avrà come obiettivo quello di uscire dal lab con dei suggerimenti formali per i policy maker.

Per informazioni

Elisa Rapetti - elisa.rapetti@cci.tn.it - Tel. 0461 1828631

 

Formatore/i: Elisabetta Cescatti, GriS
Alessandro Dibenedetto, Emergency
Carmelo Fanelli, medico di APSS e volontario del CUAMM
Modalità iscrizione:

MODULO di ADESIONE da compilare online entro il 15 novembre 2018

Aggiornamento:

Ultimi 3 posti disponibili, prorogate le iscrizioni fino a lunedì 18 novembre 2018.

La partecipazione può garantire 9 crediti formativi ECM per chi svolge professioni medico-sanitarie (provider APSS).

Costi: Gratuito