Bosnia: si fermi lo scacchiere della disumanità

La rete “RiVolti ai Balcani”, di cui fa parte anche OBCT, chiede l’immediato e urgente intervento di istituzioni europee, internazionali e locali nell’area di Bihać, e una soluzione di sistema a lungo termine che assicuri a migranti, richiedenti asilo e rifugiati il rispetto dei diritti umani fondamentali.

Un appello e una petizione da firmare

Lunedì, 11 Gennaio 2021

Competenze per la società globale

In evidenza