Notizie


Il Montenegro alle prese con l’assenza di turisti russi e ucraini

04/07/2022 -  Radomir Kračković

Con circa un quarto del PIL nazionale, il settore turistico in Montenegro contribuisce notevolmente all'economia del paese. La guerra in corso e le relative sanzioni hanno però quasi azzerato il consistente flusso di turisti provenienti da Ucraina e Russia. Gli operatori turistici cercano allora di intercettare più turisti occidentali ed extra europei

Europa fortezza digitale #1: l'ecosistema del monitoraggio biometrico e di sorveglianza

04/07/2022 -  Kostas ZafeiropoulosJanine LouloudiNikos Morfonios

Il primo di una serie di approfondimenti sulle implicazioni tecnologiche della cosiddetta "Fortezza Europa" e sugli esistenti e potenziali abusi in essere. Partiamo da una descrizione dei principali sistemi in uso in Europa per gestire la mobilità delle persone attraverso le frontiere europee e attraverso i suoi paesi

I profughi ucraini di origine rom non sono benvenuti ovunque

30/06/2022 -  Cassandre Thomas

Circa 100.000 profughi ucraini sono di origine rom. Già gravati da una serie di problemi, stanno subendo discriminazioni anche in alcuni dei Paesi dove sono accolti, come in Moldavia e Cechia, dove sono separati dal resto dei profughi

Macedonia del Nord, l'eterna questione dell’emigrazione

29/06/2022 -  Aleksandar Samardjiev Tetovo

Mentre le prospettive europee di Skopje rimangono bloccate, molti cittadini macedoni continuano a cercare condizioni di vita migliori all'estero, e il paese perde le sue forze migliori

Europa orientale: ambiente e attivismo transnazionale

28/06/2022 -  Luisa ChiodiSerena Epis

Attraverso l’attivismo politico transnazionale diversi attori sociali contribuiscono ad approfondire i processi democratici a livello europeo, anche nel settore ambientale. Un’intervista a Aron Buzogany, professore presso l'Università di Vienna

Romania: il paese delle ragazze madri

27/06/2022 -  Mihaela Iordache

La Romania è il primo paese dell’UE per il numero di ragazze madri. I deputati di Bucarest hanno votato una controversa legge sull’educazione sessuale nelle scuole

Bulgaria: cade il governo, politica in stallo

24/06/2022 -  Francesco Martino Sofia

Con la caduta del governo riformista di Kiril Petkov, la Bulgaria torna nell'instabilità politica che l'ha caratterizzata negli ultimi anni, e va verso ennesime elezioni anticipate in autunno. Nel frattempo resta da risolvere la questione del veto al percorso europeo della Macedonia del nord

Tecnologie duali di sorveglianza, cosa sono e perché ci minacciano

24/06/2022 -  Dimitri Bettoni

Grazie all’attività di denuncia di media, università e società civile, l’Unione europea prende coscienza dei rischi connessi alle tecnologie duali di sorveglianza. Un nuovo regolamento prova a riportare sotto controllo il commercio di strumenti che offrono capacità di intrusione, sorveglianza e repressione senza precedenti

Slovenia: la mostra non mostrabile

23/06/2022 -  Stefano Lusa Capodistria

La politica si mescola pesantemente alla cultura e ne esce non solo una figuraccia ma lo svilimento di un'istituzione come il Museo nazionale di Lubiana. La paradossale storia di una "straordinaria" mostra che non si terrà mai

Open Balkan: tanta retorica, poca sostanza

23/06/2022 -  Relja Radović

Open Balkan è ben lungi dall'essere una vera e propria organizzazione internazionale e un’effettiva unione doganale tra i Balcani occidentali. Nonostante i proclami dei promotori, ad oggi non è stato fatto alcun passo concreto in tale direzione