Notizie


Liste indipendenti: occasione di democrazia per la Macedonia del Nord

29/09/2021 -  Aleksandar Samardjiev Tetovo

Il prossimo 17 ottobre la Macedonia del nord andrà alle urne per le elezioni amministrative. Numerose le liste indipendenti, che potrebbero scombinare i piani dei partiti principali e portare una ventata di freschezza nei nuovi consigli municipali

I tanti deputati di origine balcanica al Bundestag tedesco

29/09/2021

Dei 735 eletti al Bundestag, 24 hanno origini balcaniche - soprattutto turche, ma anche albanesi, bosniache e croate. Tra loro vi sono Adis Ahmetović, 28 anni, e Jasmina Hostert, ferita durante l'assedio di Sarajevo ed evacuata in Germania.

Spirito libero e sangue caldo. Autobiografia di una donna rom

27/09/2021 -  Martina Napolitano

Un libro tosto e intenso. È l'autobiografia di Marianna, donna rom forte e coraggiosa, che ha scritto un diario inizialmente solo per raccontare la sua vita ai figli. Un diario poi pubblicato dalla casa editrice Ediciclo

La solidarietà a Bihać e l’importanza dei legami transnazionali

20/09/2021 -  Chiara Martini*

Dal 2018 sono molte le associazioni, i movimenti internazionali dal basso e i gruppi informali che si sono attivati a sostegno delle persone in transito lungo la rotta balcanica. E sono loro a sottolineare la necessità di fare rete per contrastare la sempre più diffusa criminalizzazione delle realtà solidali con i migranti

La valle dimenticata

20/09/2021 -  Dejan Kožul

I comuni di Preševo, Bujanovac e Medveđa, sud della Serbia - abitati in maggioranza da albanesi - sono da anni argomento retorico cruciale nei negoziati tra Serbia e Kosovo. Nonostante i proclami però le divisioni tra le due comunità, quella serba e quella albanese, restano e l'unica cosa che sembra accomunarle è la povertà

L’Afghanistan di Zuko Džumhur, l’altopiano magico

17/09/2021 -  Božidar Stanišić

Quando la lettura di testi del passato garantisce visioni sul presente. Alla scoperta di Lettere dall'Asia di Zuko Džumhur

Macedonia del Nord: Borce Stamenov, il programmatore solidale

15/09/2021 -  Aleksandar Samardjiev Tetovo

Con la pandemia e le lezioni online si è scoperto che in Macedonia del Nord molte famiglie non posseggono e non possono permettersi un computer. Ma c’era chi se ne era già accorto ed aveva iniziato a rimboccarsi le maniche

Romania: la scuola parte in presenza, con i problemi cronici di sempre

14/09/2021 -  Mihaela Iordache

Tre milioni di studenti hanno iniziato ieri la scuola, in presenza nonostante la quarta ondata di Covid-19. Nelle aree rurali il 40% degli istituti è senza fognature

Censimento in Croazia: certificazione del crollo demografico

13/09/2021 -  Giovanni Vale Zagabria

"La Croazia invecchia, questo è il messaggio che il censimento ci darà. Ma questo non allarmerà il governo che si limita ad una politica da pompieri, spegnendo gli incendi". Il giorno dell'inizio del censimento generale in Croazia abbiamo intervistato il demografo Marin Strmota

Serbia: il dialogo ipocrita del governo con la società civile

10/09/2021 -  Vukašin Obradović

"Non ha senso che la società civile spenda il suo tempo per aiutare lo stato a elaborare una strategia che poi non verrà mai applicata. In un paese in cui non esiste lo stato di diritto, non ha alcun senso adottare nuove leggi e strategie". Un incontro con Maja Stojanović direttrice di Građanske inicijative