Nagorno-Karabakh: il manifesto per la pace georgiano

1 ottobre 2020

bubble icon

Diciassette associazioni della società civile georgiana hanno pubblicato un "Manifesto della pace " invitando il governo georgiano a rimanere neutrale nel conflitto. Hanno esortato il proprio governo a compiere sforzi umanitari e di altro tipo per aiutare i civili in difficoltà.

Hanno inoltre chiesto alle autorità armene e azerbaijane di compiere sforzi per fermare lo scontro militare e cercare la pace.

“Noi, persone che vivono nella regione del Caucaso, abbiamo vissuto drammatiche esperienze di guerre brutali, conflitti e di vita da sfollati... Nessuna nazione o gruppo etnico nella regione ha mai ottenuto una vittoria o del progresso come risultato della guerra. Pertanto, riteniamo che solo la pace e una politica di negoziazione e cooperazione possano portare stabilità e sviluppo nella regione", si legge nel Manifesto.

Link: OC Media


blog comments powered by

Con il finanziamento di:

Con il contributo di:

Partecipano:

Provincia Autonoma di Trento
Comune di Trento
Comune di Rovereto
Fondazione Opera Campana Universita' di Trento
Forum Trentino per la Pace
OCED Better policies for better lives

Contattaci

CCI Centro per la Cooperazione Internazionale

Trento (TN) - Italia

(+39) 0461 1828600

info@cci.tn.it

2020 Centro per la Cooperazione Internazionale | P.IVA/ C.F: 02076540224 | PIC: 940811149 | PADOR ID: IT-2012-EXH-0405750064 | Chi siamo | Licenza |