Formazione sull'Educazione alla Cittadinanza Globale


Le nostre proposte formative per l’anno scolastico 2019/20

 

AL CLIMA CI PENSO ANCH'IO

Educazione alla Cittadinanza Globale e cambiamenti climatici 

7 ore di formazione in aula (6 settembre 2019)

I cambiamenti climatici sono le variazioni del clima della Terra, conseguenze di un progressivo riscaldamento del nostro pianeta. Si tratta di un fenomeno già in atto: le temperature sono in aumento, il livello dei mari si sta alzando, i ghiacci si stanno sciogliendo. E secondo gli esperti l’umanità è esposta a rischi enormi. Un’intera generazione guidata dalla giovanissima Greta Thunberg è scesa in piazza per rivendicare il diritto ad avere un futuro, chiedendo maggiore responsabilità a tutti, governi e cittadini. Oriente Occidente dedica un’intera giornata al tema del cambiamento climatico, tra approfondimenti, laboratori, una divertente “Parata” che riempirà le strade della città e uno spettacolo.
La proposta formativa vuole fornire agli insegnanti strumenti e conoscenze utili per portare in classe i temi della sostenibilità ambientale in modo efficace per coinvolgere attivamente i bambini nell’essere i protagonisti del cambiamento.

Destinatari: Insegnanti della scuola dell’infanzia e del primo biennio della scuola primaria.

Sede: sede di Rovereto del Centro per la Cooperazione Internazionale, Piazza San Marco, 7 Rovereto

Iscrizioni aperte fino al 23 agosto 2019.

 

CINEMA TRA I BANCHI

L’Educazione alla Cittadinanza Globale attraverso film e immagini

3 ore di formazione in aula (10 settembre 2019)

La proposta formativa nasce dalla collaborazione tra il Trento Film Festival e il Centro per la Cooperazione Internazionale, il cui intento comune è promuovere a livello nazionale l’utilizzo del film come risorsa didattica per sviluppare un pensiero critico di sviluppo sostenibile e per esplorare valori in coerenza con l’intento trasformativo dell’inclusione sociale, della tutela dell’ambiente e della montagna, e dell’Educazione alla Cittadinanza Globale. Il progetto vuole offrire agli insegnanti spunti per promuovere competenze trasversali alle discipline, in linea con l’Agenda 2030 dell’ONU, attraverso la visione di cortometraggi individuati dal Trento Film Festival.
I temi selezionati promuovono la salvaguardia della montagna, l’inclusione, i diritti umani, l’ambiente, l’energia pulita, la salute e il benessere e gli stili di vita sostenibili, incentivando resilienza, creatività e ottimismo nell’agire, individualmente e collettivamente, per un mondo giusto e sostenibile. Agli insegnanti verrà fornito un kit didattico contenente le attività collegate ai film che saranno disponibili per le scuole per il prossimo anno scolastico.

Destinatari: Insegnanti della scuola primaria e secondaria di primo grado

Sede: Centro per la Cooperazione Internazionale, Vicolo San Marco, 1 Trento

Iscrizioni: posti esauriti per raggiungimento limite massimo di iscritti.

 

SCIENZA PER LA PACE

Giornata di approfondimento didattico 

7 ore di formazione in aula (26 settembre 2019)

Il Centro per la Cooperazione Internazionale e il Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani, in collaborazione con il Comune di Folgaria e Base Tuono, propongono un'iniziativa formativa rivolta a studentesse e studenti  degli ultimi due anni delle scuole secondarie di secondo grado del Trentino, intitolata Scienza per la Pace che si svolgerà  il 26 settembre 2019 dalle 9.00 alle 16.30 a Folgaria e a Base Tuono. Nel corso della giornata  i giovani saranno condotti, da esperti particolarmente qualificati e di grande esperienza, in un percorso di scoperta e approfondimento, partecipando a lezioni, laboratori e alla rappresentazione teatrale “La Bomba”, appositamente predisposta per questa occasione. Nelle presentazioni si curerà di sottolineare l'applicazione concreta a questioni importanti, quali la guerra e la pace, di varie discipline scientifiche, quali la fisica, la chimica, la biologia, l’informatica, la matematica. L’obiettivo formativo della giornata è quella di stimolare nei e nelle giovani la curiosità per la scienza a servizio di un mondo più pacifico, più giusto, più sostenibile.

Destinatari: studentesse e studenti degli ultimi due anni delle scuole secondarie di secondo grado del Trentino.

Sede: Folgaria e Base Tuono (Passo Coe)

Iscrizioni aperte fino al 27 luglio 2019.

 

L'ERA DELLE MIGRAZIONI INTERNAZIONALI

Corso online per docenti

7 moduli di formazione online ( 3 mesi di tempo per completare il corso)

orso introduttivo online rivolto ai docenti di ordine e grado sul tema della migrazione dal titolo “L’era delle migrazioni internazionali -Introduzione alle migrazioni contemporanee ”. La proposta formativa offre un inquadramento generale sui fenomeni migratori contemporanei e fornisce gli strumenti per sviluppare uno sguardo informato e critico sui diversi aspetti che li caratterizzano.

Il corso è strutturato in 7 MODULI consecutivi.

- Modulo 1 - L'eta delle migrazioni

- Modulo 2 - Terminologia, geografia, statistica

- Modulo 3 - Storia delle migrazioni

- Modulo 4 - Teorie migratorie

- Modulo 5 - Stati e migrazioni (1) - Politiche di controllo

- Modulo 6 - Stati e migrazioni (2) - Integrazione e cittadinanza

- Modulo 7 - Conflitti legati alle migrazioni

 

Ogni modulo fornirà i materiali didattici specifici e dei suggerimenti artistici o culturali per un approfondimento facoltativo. I materiali didattici includono:

una VIDEOLEZIONE (circa 15 minuti);

una LETTURA OBBLIGATORIA (in italiano o in inglese a scelta);

un TEST DI AUTOVALUTAZIONE

SOLO PER I DOCENTI

E’ possibile seguire uno o più moduli. Alla fine di ogni modulo è previsto un test di autovalutazione e ai docenti verranno riconosciute da un minimo di 6 ore di aggiornamento ( per ogni modulo completato) ad un massimo di 45. (42 ore di formazione online + 3 ore di test finale e questionario di gradimento). Una volta iniziato il corso si avrà un tempo massimo di tre mesi per completarlo.

DESTINATARI: insegnanti di ogni ordine e grado

Sede: piattaforma e-learning del Centro per la Cooperazione Internazionale

Iscrizioni aperte fino al 31 luglio 2019.

 

 

Per consultare le proposte formative dell'anno scolastico 2018/19