Progetti e materiali


Risorse didattiche per la scuola - Percorsi di ECG

27/11/2018 - 

Materiale didattico di Educazione alla Cittadinanza Globale sviluppato nell’ambito del progetto europeo triennale DEAR Global Schools, in modo particolare per gli e le insegnanti di scuola primaria. Tale risorsa rappresenta un’occasione di riflessione, sviluppo e ispirazione sull'implementazione dell'ECG, approccio sempre più adottato dagli educatori, dai governi, dalla società civile e dalla comunità accademica in tutto il mondo.

SCARICA IL MATERIALE DIDATTICO

Global Action Week on Education

Il Centro partecipa alla Global Action Week on Education, una settimana di mobilitazione, dal 18 al 22 marzo, per dare voce a #giovaninarratori che si renderanno protagonisti di una diversa narrazione del tema migratorio, una narrazione capace di documentare e raccontare storie positive di accoglienza e integrazione che quotidianamente viviamo nelle nostre città
Attraverso questa mobilitazione si vuole mettere in luce la ricchezza che si cela dietro a società che sanno accogliere e aprirsi ad altre culture, riconoscendo le cause profonde che sono alla base dei flussi migratori, valorizzando la presenza dei migranti nel nostro Paese e rafforzando le azioni di cooperazione internazionale con le comunità di origine nei Paesi di provenienza.
Una contro-narrazione rispetto all’acceso dibattito su chiusura porti e confini che nella comunicazione pubblica sta prevalendo su quella propensione alla solidarietà e all’accoglienza che pure caratterizza tante realtà locali.

Scarica il kit per aderire alla settimana di mobilitazione.

Go Goals! Giocare a costruire il futuro

Il 25 settembre 2015, le Nazioni Unite hanno approvato l’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile e i relativi 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile - Sustainable Development Goals, SDGs nell’acronimo inglese. Per insegnare agli alunni e alle alunne in tutto il mondo gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile in modo semplice e ludico, il Centro Regionale di Informazione delle Nazioni Unite (UNRIC) in collaborazione con l'artista Yacine Ait Kaci (YAK), autore di Elyx, ha ideato e realizzato il gioco da tavolo "Go Goals!".

A questo link è possibile scaricare i materiali per il gioco.

Materiali CLIL_tedesco

L'ONG austriaca Südwind ha realizzato 5 risorse didattiche per la scuola primaria di Educazione alla Cittadinanza Globale (Globale Lernen Konkret - Unterrichtsmaterialien für die Volksschule).

A questo link potete scaricare:

- Quietsche-Ente, wohin schwimmst du? Ein Unterrichtsmaterial für die Volksschule zum Thema Plastik.

- Kunterbunte Tomatenwelt. Ein Unterrichtsmaterial für die Volksschule.

- Vom Wald zum Blatt. Ein Unterrichtsmaterial für die Volksschule zum Thema Papier.

- Kuhle Kühe. Ein Unterrichtsmaterial für die Volksschule rund um die Kuh.

- Kinder spielen überall. Ein Unterrichtsmaterial für die Volksschule zum Thema Spiele.

STEPS -Survival Toolkit for EDC in Post-factual Societies

La rete europea DARE Democracy and Human Rights Education in Europe: composta principalmente da ONG, istituzioni accademiche e centri di formazione dedicati a promuovere una cittadinanza democratica attiva ediritti umani attraverso l’istruzione formale, non formale e informale e l’apprendimento permanente. Ha sede legale in Belgio ed è attualmente composta da 36 membri provenienti da 26 paesi europei.

Tra le attività di DARE si citano:

· scambio di informazioni, contenuti, metodologie;

· sostegno all'educazione alla cittadinanza democratica e ai diritti umani presso il Consiglio d'Europa, l'Unione europea e le Nazioni Unite;

· progetti educativi comuni, scambio di norme e buone pratiche.

Nell’ambito del progetto europeo STEPS è stato elaborato un toolkit per la promozione dell’ECG nelle società post-fattuali.

E' possibile scaricare la pubblicazione "STEPS -Survival Toolkit for EDC in Post-factual Societies" a cui il CCI ha contribuito con la scheda Paese sull'Italia e le risorse didattiche.

Guida pedagogica UNESCO - Educazione alla cittadinanza globale. Temi e obiettivi di apprendimento

Il Centro per la Cooperazione Internazionale ha tradotto il documento UNESCO “Educazione alla cittadinanza globale. Temi e obiettivi di apprendimento”. Questa pubblicazione è la prima guida pedagogica di UNESCO sull’educazione alla cittadinanza globale.

L’Agenda 2030 per l’Educazione Globale

L’UNESCO, in quanto Agenzia specializzata delle Nazioni Unite per l’educazione, è incaricata di indirizzare e coordinare l’impegno a favore dell’Educazione nell’Agenda 2030, che è parte del movimento globale per eliminare la povertà attraverso i 17 Obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile entro il 2030. L’educazione, essenziale per raggiungere tutti questi obiettivi, ha un Obiettivo dedicato, il numero 4, che si propone di “fornire un’educazione di qualità, equa e inclusiva, e opportunità di apprendimento permanente per tutti”. Il Quadro d’Azione per l’Educazione 2030 fornisce una guida per la realizzazione di questi ambiziosi obiettivi e impegni.

Scienza per la Pace

Il giorno 4 ottobre 2018 a Folgaria e a Base Tuono si è svolta la giornata formativa " Scienza per la Pace" il cui obiettivo è stato stimolare nei e nelle giovani la curiosità per la scienza a servizio di un mondo più pacifico, più giusto, più sostenibile. Nel corso del seminario gli studenti e le studentesse provenienti da quattro Istituti Superiori del Trentino (in totale 120 studenti) sono stati condotti, da esperti particolarmente qualificati e di grande esperienza, in un percorso di scoperta e approfondimento, partecipando a lezioni, laboratori e alla rappresentazione teatrale “La Bomba”. Durante la giornata gli studenti e le studentesse hanno potuto visitare Base Tuono, ex installazione NATO, oggi unica struttura museale a livello europeo a mostrare missili Nike Hercules.

Articolo dell'insegnante Luciana Ceh - Istituto superiore Marie Curie di Pergine.

Progetto “Hoa, una guaritrice vietnamita tra storytelling e biodiversità”

Dieci classi dell'I.C. Trento 4 (plesso di Clarina) e I.C. Centro Valsugana (plesso di Roncegno) hanno aderito per l'anno scolastico 2018/19 al progetto “Hoa, una guaritrice vietnamita tra storytelling e biodiversità”. Gli obiettivi del percorso nelle classi sono far conoscere la relazione tra natura e salute, trasmettere l’importanza della biodiversità intesa come diversità e ricchezza, far conoscere il Vietnam e la sua biodiversità, stimolare la socializzazione e lo spirito cooperativo, sperimentare le tecniche del visual storytelling. Il percorso nelle classi si struttura in 3 incontri di 2 ore ciascuno: introduzione alla Biodiversità, conosciamo le piante medicinali e racconto per immagini ed è condotto dagli esperti del Gruppo Trentino di Volontariato (GTV). Il progetto prevede inoltre un corso di formazione destinato ad insegnanti e si articola in 2 momenti dedicati ad approfondire l’educazione alla cittadinanza globale e lo storytelling come strumento di analisi. La formazione docenti è gestita dal Centro per la Cooperazione Internazionale di Trento e da GTV.

All'interno del percorso nelle classi verrà proiettato il documentario "Hoa storia di una guaritrice", Prodotto da GTV e Altrove Films. Hoa è un documentario breve che racconta la storia di una guaritrice vietnamita custode dei segreti delle erbe medicinali, un sapere che si tramanda di madre in figlia. Il ritratto di una famiglia guidata da una ritualità antica dedicata alle piante medicinali raccolte in foresta e che garantiscono la salute del villaggio. Un incontro con la tradizione in un Vietnam che cambia. Cliccando qui è possibile vedere il trailer.