Post di Redazione

Slovenia: sostenete i profughi afghani!

26/08/2021

Con un appello pubblicato sulla propria pagina Facebook, Info Kolpa - iniziativa della società civile con sede a Lubiana e uno dei membri principali del Border Violence Monitoring Network - si unisce ai tanti appelli internazionali e chiede al governo di concedere subito la protezione internazionale ai profughi afghani.

Legislative in Moldavia: larga vittoria per Maia Sandu

12/07/2021

Il Partito Azione e Solidarietà (PAS) esce vittorioso dalle elezioni legislative anticipate tenutesi domenica in Moldavia. Il partito anti-corruzione e europeista della presidente Maia Sandu - che ha ottenuto il 49% dei voti - conquista la maggioranza assoluta dei 101 seggi in parlamento.

Draghi, i Balcani occidentali e l'integrazione europea

06/07/2021

Ieri 5 luglio si è tenuto l'ottavo vertice del cosiddetto “processo di Berlino”, volto ad avvicinare i Balcani all'ingresso nell'Unione europea. Vi hanno preso parte la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e il Commissario per il vicinato e l'allargamento, Olivér Várhelyi oltre ai capi di stato o di governo dei Balcani occidentali e le loro controparti di nove stati membri dell'UE, rappresentanti di alto livello dell'UE e del Regno Unito.

Il Pride a Skopje

05/07/2021

Giugno è stato il mese dell’orgoglio LGBTQ+ in tutto il mondo, un mese importante per tutti gli attivisti che partecipano alle manifestazioni e si battono per i diritti umani, ma mentre in città come Zagabria il gay pride si svolge da molti anni, con una tradizione che viene via via rinnovata, a Skopje è arrivato quest’anno, alla seconda edizione.

Armenia: alle politiche trionfo di Nikol Pashinyan

21/06/2021

Al termine dello spoglio dei voti delle elezioni parlamentari svoltesi domenica in Armenia “Contratto civile” di Nikol Pashinyan ha ottenuto il 54% dei voti seguito dal suo contendente principale, Robert Kocharyan, alla guida di Alleanza armena con il 21% dei voti.

Albania: il parlamento ha votato per la destituzione del Presidente Ilir Meta

10/06/2021

Mercoledì, il parlamento ha votato per la destituzione del Presidente Ilir Meta dal suo incarico per "gravi violazioni" della Costituzione avvenute durante la campagna per le elezioni parlamentari del 24 aprile scorso.

I trent'anni del Forum trentino per la pace

07/06/2021

Mercoledì 9 giugno prenderanno avvio in Trentino una serie di eventi per celebrare i 30 anni del Forum trentino per la pace, un ente voluto dal Consiglio provinciale di Trento e che, tra l'altro, ha avuto un ruolo cruciale nella nascita e nella vita di OBC Transeuropa.

Inizia il tour della Repubblica di Venezia

07/06/2021

Dall’11 al 16 giugno, i giornalisti Giovanni Vale e Julien Trambouze viaggeranno in bicicletta da Bergamo a Venezia per presentare la prima guida degli Stati scomparsi , dedicata alla Repubblica di Venezia. Ad ogni tappa, si terrà una presentazione del libro in collaborazione con la FIAB – Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta e una libreria locale, fino all’incontro conclusivo, organizzato assieme al Consiglio d’Europa – Ufficio di Venezia.

Moldavia: per i socialisti una campagna elettorale anti-LGBT

24/05/2021

In Moldavia si avvicinano le elezioni politiche anticipate, previste per il prossimo 11 luglio, ed il Partito socialista (PSRM) cerca di portare il dibattito della campagna elettorale sul tema della famiglia: ha proposto una modifica costituzionale per vietare il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

Turchia: donne e giornaliste, la repressione raddoppia

14/05/2021

Un recente rapporto di Coalition for Women in Journalism evidenzia che la Turchia è al primo posto al mondo per attacchi e minacce contro le giornaliste. Tra gennaio e aprile 2021, 114 giornaliste ne sono state vittime, mentre 50 giornaliste sono state convocate in tribunale trovandosi a rispondere di accuse montate ad arte; 22 sono state aggredite sul posto di lavoro; quindici sono state vittime della violenza della polizia; quattordici imprigionate; tre condannate a pene detentive e altre tre espulse dal paese.