Post di Redazione

Fethullah Gülen: dopo 16 anni, un'intervista

28/01/2014

Fethullah Gülen è spesso nominato come il secondo uomo più potente della Turchia, dopo il primo ministro Erdoğan.

Una nuova casa per la biblioteca islamica di Sarajevo

23/01/2014

Il 15 gennaio è stata celebrata a Sarajevo la riapertura dell'antica biblioteca islamica Gazi-Husrev-Bey.

Macedonia: antipasto presidenziale

21/01/2014

Il quinto appuntamento con le elezioni presidenziali, dall'indipendenza del paese, arriverà solo a marzo ma in Macedonia la campagna elettorale è già iniziata.

Montenegro: giornalista picchiata, libertà d'espressione sotto assedio

07/01/2014

Lidija Nikčević, giornalista del quotidiano montenegrino Dan, è stata assalita brutalmente da uomini dal viso coperto e con mazze da baseball.

Georgia, la protesta dei carcerati

20/12/2013

Sciopero della fame per più di 900 detenuti nelle carceri della Georgia, lo riferisce l’agenzia stampa russa Ria Novosti.

Romania: tagli alle presenze militari all'estero

19/12/2013

Il Consiglio supremo di difesa della Romania (CSAT) ha deciso, per il prossimo anno, di tagliare di un terzo le truppe romene stanziate all'estero.

I fondi Ue per la Bosnia finiscono in Kosovo

10/12/2013

La Bosnia Erzegovina ha perso nel 2013, a seguito di mancate riforme, 45 milioni di euro in fondi pre-adesione. Parte di questi ora finiranno in Kosovo.

Sui visti Bruxelles sbaglia

09/12/2013

Il 5 dicembre scorso i ministri degli Interni dell'UE hanno adottato la tanto temuta “clausola di sospensione” per quanto riguarda il regime di visti liberalizzati nei confronti di paesi terzi. Quest'ultima potrà essere applicata già tra poche settimane.

Kosovo: sorprese al secondo turno delle amministrative

02/12/2013

E' stato tenuto senza ulteriori incidenti, e ha regalato non poche sorprese, il secondo turno delle elezioni amministrative in Kosovo che ieri, domenica 1 dicembre, ha interessato le 25 municipalità (su 38) in cui nessuno dei contendenti era riuscito a prevalere al primo turno.

Croazia, matrimonio ortodosso

02/12/2013

In Croazia, con un'affluenza del 38%, è passato il voto a favore della definizione del matrimonio come unione tra uomo e donna.