I progetti del Centro per la Cooperazione Internazionale

3 results

Parlamento dei diritti 3

Il Parlamento dei Diritti 3

Il Parlamento dei diritti - 3ª edizione ha l’obiettivo di contribuire a una migliore comprensione del ruolo del Parlamento europeo - unica istituzione eletta direttamente dai cittadini europei - nella vita democratica dell’Unione, nella definizione di politiche europee per i diritti fondamentali e su questioni cruciali per il futuro del nostro continente quali clima, ambiente, migrazioni, digitale. In questa fase complessa per il nostro continente è ora il momento di immaginare l’Europa post-pandemia. Lo faremo promuovendo un dibattito pubblico informato, aperto e plurale che coinvolgerà - in dibattiti, seminari e workshop - parlamentari europei, esperti, giornalisti, studenti, insegnanti, decisori politici. Intendiamo così dare il nostro contributo a favore della partecipazione dei cittadini al processo decisionale europeo e della capacità di azione della società civile a livello transnazionale, fondamentale per rilanciare il progetto europeo dal basso e promuovere l'Europa dei diritti.


Stato progetto
In corso
Data inizio
31/12/2020
Data fine
30/06/2022
Cofinanziato da
UE
Unità operativa
OBC Transeuropa

La prospettiva bilaterale tra Italia e Balcani Occidentali: evoluzione e raccomandazioni per il rilancio

Mappa Italia e Balcani occidentali

Progetto di ricerca con l’obiettivo di analizzare lo stato dei rapporti bilaterali tra Italia e un gruppo selezionato di paesi dei Balcani Occidentali (Albania, Bosnia-Erzegovina, Serbia) al fine di mettere in evidenza il bagaglio acquisito e le potenzialità future per una cooperazione rinnovata nel quadro del progetto europeo. Funge da supporto all’elaborazione di politiche anche in chiave comparativa tra i diversi paesi oggetto di indagine. Cofinanziato dal MAECI (ex art. 23-bis) e condotto da OBCT in collaborazione con Centro Studi di Politica Internazionale (CeSPI).


Stato progetto
Concluso
Data inizio
01/11/2019
Data fine
31/03/2020
Cofinanziato da
MAECI
Unità operativa
OBC Transeuropa

La Strategia dell’Unione Europea per la regione adriatico-ionica: le fatiche della costruzione di un processo

Mappa paesi EUSAIR

La Strategia dell’Unione Europea per la regione adriatico-ionica: le fatiche della costruzione di un processo. Nell'ottobre 2014 è stata lanciata EUSAIR, la Strategia macroregionale dell'Unione Europea per l'area adriatico-ionica. OBC e CeSPI, ad un anno dal lancio della Strategia, hanno analizzato i primi passi, le sfide e le opportunità di questo nuovo strumento di governance multi-livello.


Stato progetto
Concluso
Data inizio
01/01/2015
Data fine
31/12/2015
Cofinanziato da
UE
Unità operativa
OBC Transeuropa