Sviluppo sostenibile

REBUILD

Decentralised cooperation project funded by the European Union under the EuropAid - Local Authorities: Partnerships for sustainable cities 2020 call. It is part of the Nicosia Initiative , promoted by the Committee of the Regions. It aims to define and test a training curriculum aimed at officials and administrators of Libyan public administrations in collaboration with Libyan universities in order to strengthen the skills of local administrations in the definition and implementation of effective public policies and in the provision of services to the population. The project is led by the Autonomous Province of Trento, in partnership with 10 local authorities in Libya, the Autonomous Region of Friuli Venezia Giulia, and the Centre for International Cooperation (CCI).

Project State
Open
Start Date
01/04/2021
Stop Date
31/03/2025
Supported by
UE; PAT
Operational Unit
Competenze per la Società Globale

MAKANI, my place. Economic development, decent work, and social inclusion in Tripoli (Lebanon)

The initiative seeks to contribute to the inclusive and sustainable economic growth of northern Lebanon and promote innovative economic solutions that see entrepreneurship as an engine of inclusive and sustainable development. The project targets 150 young people and vulnerable women of Tripoli. The operative unit Competences for Global Society, in collaboration with the project partner Industrio Venture and in relation with two local partners in Tripoli (TEC and SHIFT), will be responsible for creating new inclusive employment opportunities and establishing links between 20 Italian and Lebanese companies to promote mutual development and the expansion of the markets.

Project State
Open
Start Date
01/01/2020
Stop Date
31/12/2022
Supported by
AICS; Industrio
Operational Unit
Competenze per la Società Globale

Narrazioni positive della cooperazione

Silhouette di uomini e donne di diversa cultura

Progetto con capofila ActionAid, che ha inteso contribuire ad una nuova narrazione positiva dello sviluppo, con particolare attenzione ai decisori politici (nazionali e locali). Si è cercato di rafforzare il dialogo con le istituzioni attraverso evidenze e analisi su temi centrali nell’agenda dello sviluppo e della coerenza delle politiche, eventi pubblici di dibattito e scambio di opinioni e formazione sui temi dell’Agenda 2030, ma anche attraverso la costruzione partecipata di buone pratiche insieme agli enti locali di alcune regioni italiane per costruire una vera e propria nuova narrazione dello sviluppo.

Project State
Closed
Start Date
01/06/2018
Stop Date
30/11/2019
Supported by
AICS - Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo
Operational Unit
Competenze per la Società Globale

50 anni di Luna

23/07/2019 -  Mirco Elena Fisico, ricercatore al Centro per la Cooperazione Internazionale

Pubblicato su L’Adige, 19/07/2019

di Mirco Elena - Fisico, ricercatore al Centro per la Cooperazione Internazionale, u.o. Competenze per la società globale

Come Botero può sconfiggere Pablo Escobar

03/06/2016

Conferenza nell’ambito dell’undicesima edizione del Festival dell’economia sul tema “I luoghi della crescita”.

La montagna per tutti

25/09/2018

Un seminario e due film documentari sull'accessibilità del territorio, proposti dal Centro per la Cooperazione Internazionale , associazione Montagna Solidale, Tsm/Area Accademia della Montagna nell'ambito del Festival del turismo responsabile IT.A.CA’

TESI - Obiettivo 11

22/11/2017

L’Obiettivo 11 dell’Agenda 2030 (SDGs – Sustainable Development Goals) aspira a “rendere le città e gli insediamenti umani inclusivi, sicuri, duraturi e sostenibili”. Questo obiettivo, tra i 17 in Agenda, è quello che mette al centro il “locale” e cerca di cogliere le sfide globali che gli attori devono affrontare.

Il percorso si sviluppa su tre incontri tra novembre 2017 e marzo 2018, approfondendo sia aspetti metodologici che di contenuto.