Giovani

Giovani: nuovi narratori e attori della cooperazione allo sviluppo

Sciame di farfalle monarca al tramonto

Progetto con capofila Oxfam Italia, con l’obiettivo di dare maggiori strumenti e stimolare un maggior impegno dei giovani italiani per la comprensione e il sostegno alla cooperazione allo sviluppo come via per risolvere le grandi questioni globali del nostro tempo e, in particolare, alcune delle cause che sono alla base dell’incremento del flusso migratorio dall’Africa all’Europa. L'iniziativa, nata da un consorzio di più di 30 attori (ONG, OSC, Enti Locali, Associazioni), proponeva un percorso da portare in tutte le Regioni Italiane per approfondire le dimensioni e le cause del fenomeno migratorio nelle sue dimensioni globali e strutturali e dare strumenti di ingaggio ai giovani partendo dal piano formale per poi svilupparsi sul piano informale e sfociare in un dialogo attivo con i decisori pubblici.

Stato progetto
Concluso
Data inizio
01/06/2018
Data fine
30/11/2019
Cofinanziato da
AICS - Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo
Unità operativa
Competenze per la Società Globale

Guardare oltre

24/11/2020

Corso introduttivo ai temi della cooperazione internazionale, pensato per acquisire le coordinate di base e iniziare a muoversi nel settore sia a titolo volontario che professionale

Riduci le emissioni, libera le idee

13/03/2020

Il cambiamento climatico è una sfida che i giovani hanno accolto e a cui stanno rispondendo in modo individuale e collettivo. Come coinvolgere molte altre persone per immaginare e realizzare insieme futuri possibili? Un percorso che confluisce nell'organizzazione di una festa per il clima e al contempo permette di accrescere le conoscenze sull'emergenza climatica e rafforzare capacità di leadership collettiva.

Non esistono più i giovani di una volta

14/01/2020

Seminario aperto nell'ambito del corso L'Orchestra. Come coinvolgere giovani volontari, organizzato dal CCI con NPN-CSV Trentino

(S)Cambiare opinioni

03/09/2018

Laboratorio per insegnanti ed educatori/trici per apprendere nuovi strumenti da adottare con i ragazzi e le ragazze in contesti educativi formali e non formali, per contrastare i discorsi d’odio, le comunicazioni e i comportamenti discriminatori

Il nostro futuro nel mondo

10/05/2017

Incontro con il vice-ministro agli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale Mario Giro per mettere a fuoco le opportunità e le potenzialità di un futuro lavorativo nella cooperazione internazionale.

L'evento, per molti studenti UniTrento, costituisce l'appuntamento finale del ciclo di seminari CIVIC.A.S. - Contesti Internazionali in eVoluzione e Cooperazione allo sviluppo, un’iniziativa in collaborazione con il Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell'Università di Trento.

Presentazione del programma TALETE

17/01/2017

Evento di lancio di TALETE – Talenti e Territori, un percorso parallelo al corso di laurea magistrale che, avvalendosi dell’ambito e dell’esperienza della cooperazione internazionale allo sviluppo, ambisce a rafforzare la preparazione degli studenti per formare professionisti globali.

Internazionalizza il tuo profilo

01/03/2018

Incontro di presentazione del programma TALETE, percorso superiore di formazione complementare ai temi dell'interdipendenza globale sviluppato con l'Università di Trento .

I capitali trentini. Lavorare in un’agenzia ONU

14/02/2017

I primi due appuntamenti proposti in collaborazione con Altrove Reporter, progetto di servizio civile universale provinciale promosso dal Comune di Riva del Garda, sono occasioni di incontro e confronto con giovani talenti che grazie a esperienze lavorative maturate in contesti internazionali si propongono come portatori di innovazione nel territorio trentino.