Formazione introduttiva all’Educazione alla Cittadinanza Globale: obiettivi, temi, metodologie e pratiche
Progetto “Lungo le vie dell’ACQUA: Ambiente, Cultura, QUAlità di vita per Educare alla Cittadinanza Globale (ACQUA)”

Descrizione della proposta formativa

Il concetto di Educazione alla Cittadinanza Globale (ECG) nasce e si sviluppa negli anni Duemila come l’evoluzione più recente dell’educazione alla mondialità, comprendendo anche l’educazione interculturale, l’educazione allo sviluppo e l’educazione ambientale. Il termine indica una prospettiva al contempo culturale, educativa e di cittadinanza che mantiene lo sguardo aperto verso il pianeta, verso la globalità, che evoca uno status di “cittadini e cittadine del mondo” con responsabilità e doveri di impegno attivo e partecipativo, per la creazione di un mondo più giusto e più equo.

L’ECG è strettamente legata a tutti gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (SDG) e in particolare all’Obiettivo 4.7 “Istruzione di qualità, inclusiva ed equa”. L’integrazione di tale prospettiva nella visione di sviluppo di un territorio e nelle politiche collegate aiuta il territorio stesso e le sue comunità a lavorare per un ben-essere pacifico, giusto, equo e sostenibile. Ma l’ECG non è un concetto nuovo sviluppato dalle Nazioni Unite: ciò che oggi è davvero innovativo è la portata internazionale della riflessione ad esso connessa e la possibilità di farne un approccio mainstreaming e intenzionalmente orientato a connotare lo sviluppo dei territori in chiave di cambiamento profondo.

Fornire alcune coordinate di base per comprendere i contenuti dell’ECG  è quindi un primo passo per coglierne il significato, per riconoscerne l’importanza e la portata, per decidere se e come integrare consapevolmente questo approccio nelle politiche e nei programmi settoriali esistenti, per mettere in grado i diversi portatori di interesse del territorio di riconoscere e praticare l’ECG, nonché per valutare tali politiche e pratiche.

Il corso è progettato e realizzato nell’ambito del progetto “Lungo le vie dell’ACQUA: Ambiente, Cultura, QUAlità di vita per Educare alla Cittadinanza Globale (ACQUA)”. Il progetto, cofinanziato dall’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo, prevede l’attivazione nelle città di Rovereto, Cuneo e Mantova di comunità educanti multiattore che si impegnano per una gestione sostenibile dell’acqua in prospettiva glocale e inclusiva nel contesto della lotta al cambiamento climatico e per la tutela dell’ambiente. In questa prospettiva, l’Educazione alla Cittadinanza Globale è assunta come approccio valoriale e operativo di riferimento. La formazione introduttiva in e-learning si propone pertanto di inquadrare le specificità e il valore aggiunto dell’approccio dell’ECG applicato alle tematiche al cuore del progetto.

Obiettivi

Il corso offre l’opportunità di un primo avvicinamento all’approccio dell’Educazione alla Cittadinanza Globale. In particolare, si propone di:

  • Favorire l’acquisizione di conoscenze di base sui principali elementi di contenuto (temi e metodi) dell’ECG
  • Favorire la comprensione dei nessi tra l’approccio di EGC e gli obiettivi internazionali di sviluppo sostenibile (Agenda 2030)
  • Offrire esempi di applicazione dell’approccio ECG nei contesti territoriali locali

Destinatari

Referenti politici e personale dirigenziale e tecnico di diverse Aree e Servizi delle Amministrazioni regionali e locali, in particolare dei Comuni di Rovereto, Mantova e Cuneo; responsabili e personale operativo e tecnico delle istituzioni culturali, degli organi di informazione e del Terzo Settore locali; insegnanti, educatori ed educatrici, profili che si occupano della formazione di tali figure e di progettazione formativa in generale.

Tempo richiesto

Il corso si sviluppa completamente in autoapprendimento online, si articola in 2 moduli formativi più una parte introduttiva e conclusiva per un totale complessivo stimato di circa 6 ore di formazione:

  • Introduzione: presentazione del percorso e questionario iniziale
  • Modulo 1: Introduzione all’Educazione alla Cittadinanza Globale
  • Modulo 2: Educazione alla Cittadinanza Globale, sviluppo sostenibile e declinazioni nelle politiche
  • Conclusione: questionario finale di gradimento e auto-valutazione

Ogni sessione propone una pluralità di materiali di lavoro: video lezioni, letture di approfondimento, esercizi, attività di consolidamento e documenti scaricabili.

——————————-

 

Funzionamento del corso

Metodologia

L’approccio pedagogico diriferimento è quello dell’Educazione alla Cittadinanza Globale e stimola, dove possibile, lo sviluppo di un pensiero riflessivo ed esplorativo attorno ai contenuti proposti.

Ogni aspetto del corso, dalla presentazione dei contenuti alla valutazione, saranno svolti esclusivamente sulla piattaforma e-learning Moodle. Per la corretta fruizione e il superamento del corso è sufficiente seguire le indicazioni via via suggerite dalla piattaforma.

Iscrizioni e tempistica

Il corso è disponibile online su piattaforma Moodle e può essere iniziato in qualsiasi momento. Per accedere alla formazione è necessario registrarsi sulla piattaforma e-learning creando un profilo (seguendo i semplici passaggi indicati) o accedere con le proprie credenziali se già registrati/e. Una volta iniziato il corso si avrà un tempo massimo di 120 giorni per completarlo. Se il corso non venisse completato entro questo lasso di tempo l’iscrizione verrà cancellata.

Il corso è gratuito.

Per informazioni:

Roberta Zambelli, Project Manager Progetto ACQUA, roberta.zambelli@cci.tn.it

Silvia Destro, Coordinatrice del corso, silvia.destro@cci.tn.it

Gruppo di progettazione e lavoro: Martina Camatta, Silvia Destro, Roberta Zambelli

Author

Categorie: [categories]

Tag: [tags]

Author