Progetti2022-12-22T09:38:16+01:00
Loading...

Cerca per temi

WESTERN BALKANS 2030: Accession, Regional Cooperation and Security

Data inizio: 01/10/2022
Data fine: 30/04/2023
Cofinanziato da: MAECI
Unità operativa: OBC Transeuropa

Il processo di integrazione UE-Balcani Occidentali è a un bivio. L’invasione russa dell’Ucraina rende imperativo per l’UE e i Balcani Occidentali riaffermare la loro scelta strategica per un futuro europeo comune e collaborare per accelerare il processo di allargamento. Attraverso una conferenza internazionale di alto livello il progetto intende offrire un’occasione di confronto sulle reciproche aspettative e per sviluppare nuove iniziative concrete di cooperazione tra i paesi della regione e con i paesi membri dell’UE.  Più in dettaglio, Istituto Affari Internazionali, OBC e Transeuropa e lo European Fund for the Balkans, in collaborazione con il MAECI, ospiteranno un incontro di due giorni a Roma a inizio 2023, per discutere aspettative e visioni sul futuro a medio termine della regione balcanica. L’incontro sarà aperto a decisori politici di alto livello e rappresentanti della società civile sia della regione che dell’UE; sarà anche promossa una presenza dei giovani della regione balcanica e del mondo delle imprese per facilitare il dialogo tra gli attori coinvolti. Gli ultimi mesi del 2022 saranno dedicati a preparare questo evento.

Tags: , , |

EDJNet4 – A Data Journalism Community for Europe

Data inizio: 01/04/2023
Data fine: 31/03/2025
Cofinanziato da: UE
Unità operativa: OBC Transeuropa

Il progetto consente allo European Data Journalism Network (EDJNet), la rete europea per il giornalismo di dati fondata da OBC Transeuropa nel 2017, di proseguire con la sua missione. La rete continua a occuparsi di questioni dalla portata europea adottando l’approccio del giornalismo di dati, e promuovendone la sua adozione da parte di sempre più giornalisti e redazioni in Europa. Nell’ambito del progetto, le 31 testate che fanno parte della rete producono 15 inchieste collaborative transfrontaliere, pubblicano almeno 90 articoli e altri contenuti editoriali in molte lingue diverse. OBC Transeuropa coordina le attività della rete, ne cura l’ufficio stampa, il sito web e gli altri canali di comunicazione, e si occupa di costruire nuove collaborazioni e sinergie. A parte l’attività giornalistica, EDJNet offre percorsi di formazione gratuiti per i giornalisti e organizza eventi legati al giornalismo di dati, posizionandosi come uno dei principali punti di riferimento per questo tipo di giornalismo in Europa.

Tags: , |

L’impatto della guerra in Ucraina sui Balcani occidentali

Data inizio 01/09/2022
Data fine 30/06/2023
Cofinanziato MAECI
Unità operativa: OBC Transeuropa

Obiettivo del progetto di ricerca “Serbia e Bosnia Erzegovina, la guerra in Ucraina e i nuovi scenari di rischio nei Balcani occidentali” è fornire strumenti di comprensione originali, ma anche indicazioni e raccomandazioni sulle priorità da perseguire nei due paesi individuati come decisivi a livello regionale. Lo scopo è limitare i fattori di incertezza e rafforzare quelli di stabilità e resilienza istituzionale e democratica dei sistemi analizzati in un contesto di crescente contrapposizione e conflittualità tra potenze nell’area. Al centro della ricerca verranno poste le ricadute del conflitto in Ucraina sul posizionamento geopolitico di Serbia e Bosnia Erzegovina, le conseguenze sul percorso di integrazione europea (soprattutto riguardo alla Serbia) e di tenuta rispetto ai rischi di collasso politico e istituzionale (soprattutto riguardo alla Bosnia ed Erzegovina). Il gruppo di lavoro intende concentrare i propri sforzi soprattutto nella mappatura – attraverso una serie di interviste in profondità ad interlocutori selezionati – di voci chiave nelle società civili di Serbia e Bosnia Erzegovina, spesso meno raggiungibili attraverso i canali della politica istituzionale: accademici, giornalisti, intellettuali, rappresentanti delle Organizzazioni non governative (ONG). 

Tags: , , |

Dati nelle parole e tra le parole: analisi strutturate per comprendere dinamiche di conflitto in Ucraina

Data inizio 01/09/2022
Data fine 30/06/2023
Cofinanziato MAECI
Unità operativa: OBC Transeuropa

Il progetto di ricerca parte dalla crescente pratica di elaborazione di dati basata sull’analisi testuale: attraverso questa metodologia, si propone di facilitare la messa a disposizione di analisi strutturate di contenuti pubblicati online relativi ai conflitti nell’area post-Sovietica dando accesso a strumenti e dataset sul tema. Concentrandosi sulla situazione attuale di conflitto, il progetto mira a raccogliere dati utili ad analisi più informate sulle dinamiche in corso e sulla situazione nelle aree dell’Ucraina non controllate da Kyiv utilizzando tecniche di text mining. Il progetto ha l’ulteriore obiettivo di divulgare tra ricercatori metodologie di analisi sistematica di fonti online in contesti di conflitto. Nel perseguire i suoi obiettivi, il progetto produrrà pubblicazioni di dataset, report tecnici, post e articoli brevi, presentazioni e una proposta di pubblicazione scientifica sul tema. 

Tags: , , , |

L’Europa in Trentino: la Grande guerra e l’incontro con l’Altro

Data inizio 01/10/2022
Data fine 15/12/2023
Cofinanziato da Fondazione CARITRO
Unità operativa: OBC Transeuropa

Le testimonianze della Grande Guerra in Trentino risultano ricche di incontri con persone venute da territori lontani, portatrici di lingue, culture e religioni diverse, trasferite verso il fronte italo-austriaco come soldati, lavoratori, prigionieri. Grazie al contributo scientifico di Osservatorio Balcani Caucaso Transeuropa, il progetto si propone di recuperare la memoria delle diffuse relazioni intrecciate tra i trentini e gli “altri” in tempo di guerra, quali esperienze dirette del multiculturalismo europeo di ieri e di oggi. Coinvolgerà un gruppo di giovani in una ricerca partecipata tra le comunità, produrrà e diffonderà una serie di podcast e organizzerà alcuni eventi rivolti a studenti, al pubblico locale e ai turisti in visita in Trentino.

Tags: |

Programming the EU Cohesion Policy: Exchange Programme on Chapter 22 in Serbia and Montenegro

Data inizio: 01/11/2022
Data fine: 30/04/2024
Cofinanziato da: InCE
Unità operativa: OBC Transeuropa

Il progetto “Programming the EU Cohesion Policy: Exchange Programme on Chapter 22 in Serbia and Montenegro” è finanziato dal programma Know-how Exchange Programme – KEP dell’Iniziativa Centro Europea (InCE) e sarà realizzato dall’u.o. OBCT in cooperazione con l’Istituto di Studi sui Sistemi Regionali, Federali e sulle Autonomie “Massimo Severo Giannini” – Consiglio Nazionale delle Ricerche (ISSiRFA-CNR).

L’obiettivo è contribuire alla preparazione dei due paesi candidati all’adesione all’UE, in particolare sul fronte dell’attuazione della politica di coesione europea e alla gestione dei fondi strutturali ad essa connessi, aspetti che richiedono adeguate competenze amministrative e di gestione finanziaria necessarie per la programmazione e la realizzazione dei progetti. 

Tags: , , |

MUDAR

Data inizio 01/05/2022 
Data fine 30/04/2025 
Cofinanziato da UE; PAT 
Unità operativa:  Competenze per la Società Globale 

MUDAR (Mozambique Integrated Urban Development by Actions and Relationships: Empowering Local Governance) è un progetto di cooperazione decentrata finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del bando Europeaid – Local Authorities: Partnerships for sustainable cities 2021”. Il progetto è gestito dalla Provincia Autonoma di Trento, in partenariato con il Comune di Beira, l’Università degli Studi di Trento, Universidade Zambeze, l’Instituto de Formação em Administração Pública e Autárquica e il Centro per la Cooperazione Internazionale. Il progetto si rivolge alla città di Beira, capoluogo della provincia di Sofala, una delle città più grandi del Mozambico al fine di rafforzare le competenze dell’amministrazione locale nella definizione e nell’attuazione di efficaci politiche pubbliche e nell’erogazione dei servizi alla popolazione.

REBUILD

Data inizio 01/04/2021 
Data fine 31/03/2025 
Cofinanziato da UE; PAT 
Unità operativa:  Competenze per la Società Globale 

Progetto di cooperazione decentrata finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del bando EuropAid – Local Authorities: Partnerships for sustainable cities 2020. Si inserisce nel quadro dell’Iniziativa di Nicosia, promosso dal Comitato delle Regioni. Ha l’obiettivo di definire e sperimentare un curriculum formativo rivolto a funzionari e amministratori delle pubbliche amministrazioni libiche in collaborazione con le Università libiche al fine di rafforzare le competenze delle amministrazioni locali nella definizione e nell’attuazione di efficaci politiche pubbliche e nell’erogazione dei servizi alla popolazione. Capofila è la Provincia autonoma di Trento, in partenariato con 10 autorità locali in Libia, la Regione autonoma Friuli Venezia Giulia e il Centro per la cooperazione internazionale (CCI).

Vai alla pagina progetto
Go to Top